L’importanza dei Giochi Olimpici

L’importanza dei Giochi Olimpici. Dalla sua creazione, più di 2.700 A. C., I Giochi Olimpici hanno assunto un ruolo chiave nella vita dei Greci. Per farsi un’idea, le competizioni riuscirono a fermare le guerre tra le città, in un rituale chiamato”tregua sacra”. In seguito, dopo il tentativo del Barone de Coubertin di rianimare lo spirito delle prime competizioni, i Giochi Olimpici divennero un evento globalizzato di grande importanza in tutto il mondo.

L'importanza dei Giochi Olimpici

Un esempio di questo è la sua bandiera, che rappresenta l’Unione dei cinque continenti. Quando sono stati celebrati i primi Giochi Olimpici dell’Era moderna, era destinato solo a tenere un evento che ha riunito poche centinaia di persone che praticavano lo sport come attività di tempo. Poco sapeva Il Barone de Coubertin che la competizione sarebbe diventata uno dei principali eventi culturali del pianeta, superando, senza dubbio, i limiti dello sport.

La notorietà dei Giochi Olimpici, creata dal suo carattere simbolico e dalla sua dimensione materiale, ha fatto dell’evento la tappa di numerose manifestazioni politiche nel corso del XX secolo. alcuni esempi: alle Olimpiadi di Berlino del 1936, Adolf Hitler rifiutò di riconoscere le vittorie dell’atleta nero americano Jesse Owens; alle Olimpiadi di Monaco (1972), un attacco di un gruppo terroristico palestinese uccise 11 atleti israeliani.; gli Stati Uniti rifiutarono di partecipare ai Giochi di Mosca (1980), e L’URSS, i Giochi Olimpici di Los Angeles (1984), in un chiaro contesto della Guerra Fredda.

L'importanza dei Giochi Olimpici

I Giochi Olimpici possono fornire un significativo progresso economico per la città e il paese ospitante della manifestazione. Anche se la richiesta per il megaevento richiede una serie di responsabilità, soprattutto in relazione alle infrastrutture delle città candidate, i benefici economici generati dai giochi sono molto più grandi degli investimenti stessi per la sua realizzazione.

La proiezione della città e del paese ospitante dell’evento è tale da essere in grado di provocare profondi e permanenti cambiamenti socio-economici positivi. L’attrazione dei turisti provenienti da diverse parti del mondo apporta miglioramenti strutturali permanenti, come la rete di trasporto, Gli alloggi e le strutture sportive. Per non parlare dei numerosi nuovi posti di lavoro generati direttamente o indirettamente attraverso l’evento.

Giochi Olimpici

Considerato il più grande evento sportivo del pianeta, I Giochi Olimpici mirano a stimolare una sana competizione tra i popoli dei cinque continenti. Come disse Il Barone de Coubertin (Pierre de Coubertin), considerato il fondatore dei Giochi Olimpici moderni, “non è importante vincere, ma competere. E con dignità.”

Giochi Olimpici

Storia

Secondo la mitologia greca, L’eroe Ercole creò le Olimpiadi intorno al 2.500 a. c.Nell’antica Grecia per onorare suo padre, Zeus. Tuttavia, i primi record storici delle Olimpiadi sono il 776 A.C., quando gli atleti vincitori hanno cominciato ad avere i loro nomi registrati.

A quel tempo, i re di Ilia, Sparta e Pissa si allearono in modo che, durante i giochi, ci sarebbe stata una tregua sacra in tutta la Grecia. L’Alleanza si tenne al tempio di Hera, situato al Tempio di Olympia. E ‘l’origine del termine “Olimpiadi”.”

Era Moderno

Atene fu la città che ospitò la prima Olimpiade dell’Era moderna, nell’aprile 1896, con delegazioni provenienti da 14 paesi. In totale, 241 atleti hanno partecipato a nove gare.

Da allora, i Giochi Olimpici si sono tenuti ogni quattro anni, ad eccezione del 1914 e del 1918 e del 1939 e del 1945, quando si è svolta rispettivamente la prima e la seconda guerra mondiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *